Cristian Brocchi
Cristian Brocchi (©Getty Images)

Cristian Brocchi aveva esordito positivamente sulla panchina della prima squadra del Milan vincendo a Genova contro la Sampdoria di Vincenzo Montella e, visto il calendario, si pensava che potesse arrivare un bel filotto di vittorie utili a consolidare il sesto posto in classifica e magari a mettere un po’ di pressione alla Fiorentina. Invece, contro Carpi ed Hellas Verona sono arrivati risultati deludenti ed è stato conquistato un solo punto.

La situazione quindi si è fatta decisamente tesa nell’ambiente rossonero e c’è il rischio di perdere l’Europa League, dato che il Sassuolo è dietro di una sola lunghezza in classifica. Già contro il Frosinone domenica servirà una reazione accompagnata da un successo convincente a San Siro.

Ieri all’evento dello sponsor Huawei mister Brocchi ha dichiarato: “Per me sono stati due giorni faticosi“, riporta La Gazzetta dello Sport. E in suo soccorso sono arrivate anche Le Iene, che gli hanno strappato un commento: “Compito difficile ma stimolante, stiamo facendo fatica ma ci mettiamo il massimo impegno“. Inoltre gli è stata consegnata una cravatta portafortuna, che però non può indossare visto l’obbligo di mettere quella societaria. Però la sventolerà in caso di gol. Incrociamo le dita e speriamo che il Milan torni a vincere.

 

Redazione MilanLive.it