Alessandro Matri (Getty Images)
Alessandro Matri (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Le frequenti chiacchiere sul futuro societario del Milan rischiano di avere effetti importanti su una questione che tiene spesso banco e che diventerà centrale tra poco più di un mese: il calciomercato estivo. La squadra di Cristian Brocchi ha bisogno di rinforzi, visti i troppi flop stagionali anche dal punto di vista dei singoli.

Al momento è dura ipotizzare quali saranno le strategie estive per rimpolpare e migliorare la rosa del Milan, ma intanto il ritiro estivo dovrebbe aprirsi con alcuni rinforzi fatti in casa che si ritroveranno a Milanello.

Calciomercato Milan, da Matri a Suso: quanti rientri

Secondo quanto riportato da Tuttosport il Milan potrà quanto meno contare sui calciatori di rientro dai vari prestiti, o almeno da coloro che non saranno riscattati dalle squadre con cui giocano attualmente. Oltre a Leonel Vangioni, primo acquisto già praticamente ufficializzato dal River Plate, il club rossonero riavrà a disposizione Alessandro Matri, attaccante oggi in prestito alla Lazio. Non facile il rapporto del centravanti mancino con la piazza milanista, nonostante sia uno dei talenti fuoriusciti dallo stesso settore giovanile. Con le possibili partenze in attacco, Matri si candida per dare una mano nella prossima stagione.

Oltre al classe ’84, rientrerà anche Gabriel Paletta, difensore reduce da un’ottima stagione all’Atalanta. In molti hanno rimpianto l’esperienza e la maturità dell’italo-argentino, lasciato andar via troppo facilmente da Milanello lo scorso agosto. Paletta tornerà per restare, a meno di un’offerta importante sul mercato. Altro calciatore che potrà essere utile di nuovo è Suso, che a giugno finirà l’esperienza al Genoa. Lo spagnolo vuole esprimersi di più con la maglia rossonera, ma occhio al club ligure che potrebbe provare a trattenerlo un’altra stagione. A giugno si rivedranno anche i vari Agazzi, Vergara, Gabriel e Verdi, tutti calciatori destinati però ad essere smistati o ceduti nuovamente in altri lidi.

 

Redazione MilanLive.it