Cristian Brocchi Riccardo Montolivo
Cristian Brocchi e Riccardo Montolivo (©Getty Images)

In questi giorni c’è grane caos nell’ambiente Milan, tra una squadra che sul campo delude e un futuro societario incerto. I tifosi rossoneri sono esasperati per questa situazione in gran massa stanno invitando Silvio Berlusconi a vendere il club, per il quale c’è una ricca proposta da parte di una cordata cinese.

Ma il focus della tifoseria è concentrato anche sui giocatori, accusati di non onorare la maglia sul campo. Uno dei più bersagliati sui social network è Riccardo Montolivo. Il capitano del Milan a San Siro viene spesso fischiato e su Facebook è nato un evento chiamato “No al rinnovo di Montolivo” che conta già circa 30 mila aderenti contrari alla sua permanenza in rossonero.

Il contratto dell’ex Fiorentina scade il 30 giugno 2016 e, secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, il rinnovo sarebbe già stato promesso da Adriano Galliani al giocatore. Quindi è improbabile che maturi un divorzio al termine della stagione. La certezza è che i tifosi, dopo aver avuto grandi capitani in passato, non si sentono rappresentati da Montolivo e pertanto vorrebbero che lasciasse il Milan.

 

Redazione MilanLive.it