Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Qual è il futuro di Zlatan Ibrahimovic? Ancora non si sa. Il contratto con il Paris Saint-Germain scade il mese prossimo e ancora non si hanno le idee chiare su una sua possibile permanenza o meno. L’attaccante svedese è stato accostato a tantissimi club in questi ultimi mesi, fra cui il Manchester United soprattutto se José Mourinho dovesse essere il sostituto di Louis van Gaal. Indiscrezione che non ha trovato conferme, mentre si sono intensificate le voci sulle offerte faraoniche dalla Cina. Il Milan resta alla finestra (con pochissime possibilità di manovra), ma non è da escludere assolutamente il rinnovo con i francesi.

Calciomercato Milan: Ibrahimovic-PSG, incontro a fine maggio

Non sono ancora chiare le intenzioni di Ibrahimovic. Mino Raiola, qualche tempo fa, aveva rivelato che il suo assistito aveva già deciso il suo futuro; senza rivelarlo, ovviamente. Secondo quanto scritto da Le Parisien e riportato anche dal Corriere dello Sport, a fine maggio ci sarà un incontro decisivo fra lo svedese e il PSG per decidere se continuare insieme oppure dirsi addio dopo quattro anni di successi. Fonti interne alla società avrebbero però espresso delle perplessità circa la permanenza dell’attaccante ex Milan. In realtà, il numero 10 dei parigini potrebbe prendere in seria considerazione l’ipotesi del rinnovo. E Raiola ha già un piano in mente.

Il noto agente FIFA, infatti, ha già pronta una proposta del club: altri due anni di contratto e uno stipendio ancora più ricco rispetto a quello attuale. Se il PSG dovesse accettare queste condizioni, è probabile che il rinnovo vada davvero in porto. I suoi compagni, che conoscono benissimo l’importanza di Ibrahimovic, spingono assolutamente per la sua riconferma, da Thiago Silva a Marco Verratti. La squadra sa che per riprovare la scalata in Champions League c’è ancora bisogno di lui. C’è ancora un mese per decidere.

 

Redazione MilanLive.it