Mario Balotelli
Mario Balotelli (©Getty Images)

Non possono che essere da bollino rosso le pagelle ed i voti assegnati ai calciatori del Milan, che quasi in blocco falliscono anche la prova contro il Frosinone in casa, gara che sulla carta sarebbe dovuta essere l’ideale per riprendere fiducia e blindare il sesto posto in classifica.

Invece ne è scaturito un 3-3 deludente, con il Milan salvo solo in pieno recupero dopo aver sprecato tanto e commesso errori difensivi indecenti. Sfortuna e imprecisione hanno condito un pomeriggio shock per i rossoneri, come riferiscono le pagelle severe di Gazzetta.it.

Le pagelle di Milan-Frosinone 3-3

Il flop pomeridiano lo si riconosce dal voto assegnato a Gianluigi Donnarumma, di solito uno dei pochi a salvarsi. Un 5 pieno in pagella per il portierone milanista, colpevole sui primi due gol del Frosinone e poco reattivo in varie occasioni, come immobilizzato dalla paura. Non hanno di certo fatto meglio i compagni di reparto, visto il 4.5 assegnato ad Alex, peggiore in campo, disastroso nell’occasione del gol di Dionisi. Male anche Romagnoli e Abate, mentre prende la sufficienza Mattia De Sciglio, così come Luca Antonelli che ridà speranza con un bel gol in rovesciata e si merita un 6.5 di stima.

Sfortunatissimo Mario Balotelli, che prende la sufficienza per il tanto impegno ma sembra vivere un momento di jella totale, tra rigore fallito e traversa in pieno recupero. Centrocampo troppo ballerino, dove brilla solo Jose Mauri ancora più coraggioso dei più esperti colleghi di reparto. Ancora bocciature per Carlos Bacca e Luiz Adriano, inermi e poco mobili in un Milan che al momento è incapace di valorizzare le proprie armi migliori.

 

Redazione MilanLive.it