Mattia De Sciglio
Mattia De Sciglio (©Getty Images)

Sulla versione online del quotidiano Libero leggiamo che il Milan di Silvio Berlusconi ha raggiunto il punto più basso. Si è toccato il fondo dopo il deludente pareggio per 3-3 a San Siro contro il Frosinone, che ha persino sfiorato la vittoria riuscendo a portarsi per due volte in vantaggio di due reti.

La squadra di Cristian Brocchi poi è riuscita ad avere un minimo di reazione e a rimontare, andando così a pareggiare i conti. Un punto che non può certo far sorridere, dato che il Sassuolo ha messo la freccia ed effettuato il sorpasso in classifica. Adesso i rossoneri sono settimi e virtualmente fuori dalla prossima Europa League. L’unica speranza è quella di effettuare un contro-sorpasso oppure di vincere la finale di Coppa Italia contro la Juventus.

Su Libero si legge che Brocchi a metà partita era quasi in lacrime per la situazione che si era verificata, però alla fine ha voluto difendere i suoi ragazzi: “Abbiamo preso gol alla prima occasione e questo ha creato sconforto e qualche minuto di naturale difficoltà: poi c’è stata una reazione, con tante occasioni create. Non è giusto dire che siamo stati disuniti e che abbiamo concesso tanto“. La tifoseria ha fischiato la squadra dopo il match e sui social network si sono scatenate le critiche.

 

Redazione MilanLive.it