Roberto Soriano
Roberto Soriano (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Si intensificano di giorno in giorno le voci di mercato relative a possibili acquisti del Milan. Chi è ritornato nel mirino del club, stando a indiscrezioni di cm.com, sarebbe Roberto Soriano. Nelle ultime due sessioni di calciomercato è stato vicinissimo all’addio: prima al Napoli in estate, poi all’Inter nella finestra invernale. Entrambe le operazione sono sfumate e l’italo-tedesco è rimasto alla Sampdoria. Sia Walter Zenga che Vincenzo Montella lo hanno messo sempre schierato titolare. Proprio l’ex tecnico della Fiorentina, accostato insistentemente al Milan per il post-Cristian Brocchi, potrebbe essere la chiave per arrivare al centrocampista.

Calciomercato Milan, Soriano torna nel mirino: la situazione

Centrocampista centrale, mediano di destra o sinistra e all’occorrenza anche trequartista. Grande duttilità tattica, buona tecnica e grande capacità negli inserimenti. In questa stagione in 38 partite ufficiali tra campionato e coppe ha totalizzato 8 gol e 2 assist. E’ anche nel giro della nazionale e potrebbe essere convocato da Antonio Conte per Euro 2016.

Un curriculum da non sottovalutare per il nativo di Darmstadt (Germania), che potrebbe fare al caso del club milanista. C’è da battere però la concorrenza dell’Inter, con Roberto Mancini molto interessato. Stando però ad alcune indiscrezioni, pare che la dirigenza nerazzurra abbia fatto un passo indietro rispetto al presunto accordo di gennaio con il presidente Ferrero. Il prezzo fissato si aggira intorno ai 15 milioni di euro (il calciatore ha un contratto fino al 2020) e il club di Corso Vittorio Emanuele potrebbe rinunciare al calciatore vista la permanenza molto probabile di Brozovic, considerato un centrocampista dalle caratteristiche simili a quelle del doriano.

Potrebbe approfittare di questa situazione proprio il Milan. Qualora il club per la prossima stagione dovesse puntare su Montella, si potrebbe puntare ad una doppia operazione con la Sampdoria. Il tecnico ha una clausola rescissoria di 1 milione di euro, ma non è da escludere uno sconto da parte dei liguri. Una volta chiarite le questioni societarie, si saprà molto di più in merito a nuove operazioni di mercato.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it