Emanuele Giaccherini e Keisuke Honda
Emanuele Gaccherini vs Keisuke Honda (©
Getty Images)

Una gara che conta tantissimo per il Milan, un po’ meno per il Bologna che però vuole chiudere la stagione senza altre delusioni davanti al proprio pubblico. I rossoneri cercano i tre punti allo stadio Dall’Ara questa sera, a partire dalle ore 20.45, quando i ragazzi di Cristian Brocchi sfideranno la compagine già matematicamente salva di Roberto Donadoni, grande ex di turno che stranamente non è mai stato preso seriamente in considerazione per la panchina milanista.

Visto il recente sorpasso da parte del Sassuolo, il Milan non ha altra scelta che provare a vincere e sperare in un conseguente passo falso dei neroverdi, impegnati domani pomeriggio sul campo del Frosinone per un altro match tutto da vivere tra speranze salvezza e promesse europee.

Bologna-Milan, le formazioni secondo la Gazzetta dello Sport

Le probabili formazioni di Gasport
Le probabili formazioni di Gasport

Mister Brocchi è pronto a confermare il modulo 4-3-1-2 di partenza, vista l’assenza di Giacomo Bonaventura e dunque l’impossibilità di giocare con due esterni di ruolo a centrocampo. Difesa nuova di zecca secondo la Gazzetta dello Sport, che azzarda i giovani Davide Calabria e Mattia De Sciglio sulle fasce con il redivivo Philippe Mexes al centro, al fianco di Alessio Romagnoli.

Confermato Jose Mauri in mezzo al campo, nonostante il rientro dall’infortunio di Andrea Bertolacci che partirà però dalla panchina. In attacco solito tridente, lo stesso che in qualche modo ha ben funzionato contro il Frosinone: Keisuke Honda da trequartista agirà alle spalle del duo Bacca-Balotelli, con la speranza di rivedere il numero 45 rossonero tornare al gol in campionato dopo più di sette mesi di digiuno.

Il Bologna invece, privo di uomini importanti come Destro, Constant e Donsah tutti fuori fino al termine della stagione, punterà sul 4-2-3-1 e su una linea di trequarti molto rapida e fantasiosa, schierata appositamente da Donadoni per mettere in difficoltà il Milan tra le linee: Giaccherini, Mounier e Brienza agiranno alle spalle dell’unica punta Sergio Floccari.

 

Redazione MilanLive.it