Adriano Galliani Barbara Silvio Berlusconi
Adriano Galliani, Silvio e Barbara Berlusconi (foto acmilan.com)

Non è ancora certo se la trattativa esclusiva tra Fininvest e la cordata cinese rappresentata da Sal Galatioto sfocerà poi in un accordo definitivo per la cessione del Milan. Tra i tifosi sono in molti a sperare che tutto fili liscio e che dunque l’operazione si concretizzi, per poter così garantire al club un futuro migliore.

Ma quale sarà l’organigramma dirigenziale rossonero in caso di cambio di proprietà? Il quotidiano La Repubblica oggi scrive che Silvio Berlusconi rimarrebbe presidente onorario, mentre la figlia Barbara resterebbe come membro del Consiglio di Amministrazione. Sul futuro di Adriano Galliani non si sa molto, se non che resterà in carica certamente per il prossimo mese. I cinesi comunque vogliono un amministratore delegato unico e non doppio com’è attualmente.

Si sono ipotizzati i ritorni di grandi ex come Paolo Maldini e Demetrio Albertini, però è ancora difficile dire se ci sarà spazio per loro in società. Ad ogni modo, tutto dipenderà sempre da Silvio Berlusconi. Se non cederà, la dirigenza rimarrà la stessa.

 

Redazione MilanLive.it