Massimo Ferrero
Massimo Ferrero (Getty Images)

Vincenzo Montella è uno dei candidati alla panchina del Milan nella prossima stagione. Il suo sponsor principale è Adriano Galliani, che avrebbe anche trovato un accordo con il suo agente. L’attuale tecnico della Sampdoria, però, è nel mirino anche della Federazione italiana, che ha individuato in lui il sostituto ideale di Antonio Conte. Intanto sembra essere quasi certo il suo addio ai blucerchiati; la rotonda e pesante sconfitta nel derby contro il Genoa non ha fatto altro che alimentare queste voci.

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, ai microfoni di Radio CRC, ha così parlato del futuro di Montella e delle dichiarazioni post-derby: “E’ il nostro allenatore. E fatemi dire una cosa: quell’aggettivo indegno è stato strumentalizzato. Non c’ero, ma a volte quando si ragiona col cuore si dicono cose a caldo che non si pensano. Però, mi pare avesse detto “partita non degna” e quindi non all’altezza, ma il derby è da sempre una partita sentita, ma mi pare abbia chiesto scusa ai tifosi“.

 

Redazione MilanLive.it