Keisuke Honda
Keisuke Honda (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANKeisuke Honda è stato più volte messo in discussione nel corso di questa stagione. Nella prima parte era finito in panchina e poi Sinisa Mihajlovic lo ha rilanciato come esterno di centrocampo con discreti risultati. L’avvento di Cristian Brocchi in panchina lo ha riportato nel suo ruolo ideale di trequartista, dove però non è riuscito ad incidere abbastanza ancora.

Il suo contratto con il Milan scade nel giugno del 2017 e ancora non si hanno notizie in merito a un possibile rinnovo, questione che è stata rimandata a fine stagione. La presenza in squadra del giapponese garantisce alcuni importanti introiti da parte di sponsor asiatici, però le parti dovranno capire dal punto di vista tecnico se ci sono i presupposti per andare avanti insieme o meno.

Calciomercato Milan, Honda verso l’addio

Secondo quanto riportato da calciomercato.com l’intenzione di Honda sarebbe quella di lasciare l’Italia, visto che non è un campionato in cui è riuscito ad esaltare le sue qualità e il feeling con i tifosi del Milan non è scattato. Spesso sono arrivati fischi per lui a San Siro e anche diverse critiche sui giornali e i social network. Un clima che non piace al fantasista giapponese.

A fine stagione ci sarà comunque un faccia a faccia tra Adriano Galliani e Hiro, fratello-agente di Keisuke Honda, per discutere del futuro e decidere insieme se proseguire nel rapporto rinnovando anche il contratto con scadenza giugno 2017. In caso di divorzio, il club di via Aldo Rossi avrà la possibilità di monetizzare ed effettuare una plusvalenza, visto che l’arrivo del calciatore dal CSKA Mosca avvenne a parametro zero nel gennaio 2014.

Il numero 10 rossonero interessa in Premier League, Liga e Bundesliga. Le pretendenti non mancano. Si tratta di campionati che certamente lo affascinano e lo possono spingere a lasciare Milano definitivamente, ma dipenderà dalle offerte e dal progetto che gli verrà presentato.

 

Redazione MilanLive.it