Marco Giampaolo
Marco Giampaolo (©Getty Images)

Ormai da tempo si susseguono parecchi nomi di possibili allenatori per la panchina del Milan. Colpa anche della dirigenza che negli ultimi anni ne ha cambiati ben quattro, ultimo dei quali Sinisa Mihajlovic esonerato per far spazio a Cristian Brocchi promosso dalla Primavera. Tra i nomi dei possibili suoi successori, c’è anche Marco Giampaolo, recentemente elogiato da Adriano Galliani per il suo operato post-Sarri ad Empoli.

L’ex tecnico del Catania dopo questa stagione record per punti conquistati, ha parlato del suo futuro. Quella di domani al Castellani contro il Torino sarà la sua ultima partita, lo ha annunciato in conferenza stampa: “E’ stato un anno di grandi soddisfazioni professionali, abbiamo giocato un grande calcio e la società si è dimostrata virtuosa. Sono riuscito ad avere rapporti di stima e di affetto con la gente, è stata una stagione piena sotto questo punto di vista – riporta empolichannel.it -. Sarà la mia ultima partita domani. Perché? è stato un accordo tacito. Non abbiamo mai discusso del contratto, siamo arrivati a fine campionato e questa è la situazione”.

Nei giorni scorsi si era discusso del fatto che il Milan potesse averlo bloccato per la prossima stagione, ma il tecnico ha smentito categoricamente pur mostrandosi parecchio lusingato: “Magari il Milan mi avesse bloccato. Sono indiscrezioni che mi fanno onore, ma è una nota giornalistica e nulla più. Non so ancora cosa farò”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it