Manuel Locatelli
Manuel Locatelli (Foto dal web)

Silvio Berlusconi in persona l’aveva elogiato quando in molti ancora non sapevano della sua esistenza ne’ che ruolo ricoprisse. L’ha segnalato ai media come il talento più puro del settore giovanile del Milan dopo Gigio Donnarumma, un calciatore già maturo e meritevole di esordire in Serie A, magari al posto di quel Riccardo Montolivo che spesso ha fatto infuriare tifosi e staff per alcune prestazioni indolenti.

Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, scoccherà proprio oggi l’ora di Locatelli. Il giovane regista sarà uno dei cambi a sorpresa previsti da mister Cristian Brocchi per provare a battere la Roma e sperare di agganciare il sesto posto in extremis superando il Sassuolo. Già buttato nella mischia contro il Carpi qualche settimana fa, per Locatelli questa sarà una chance da non fallire, davanti al proprio pubblico ed in un ruolo centrale, decisivo per l’economia del gioco rossonero.

Sarà comunque un Milan giovane, che dovrebbe lanciare altri prodotti del suo settore giovanile dal 1′ minuto, dall’ormai sempre presente Donnarumma al terzino Davide Calabria, che ha dato ottimi segnali di crescita nell’ultima gara giocata a Bologna. Una formazione dunque che guarda al futuro e spera nel migliore e più rapido impatto possibile quella che getterà nella mischia mister Brocchi. E qualcuno in dirigenza non sarà affatto dispiaciuto.

 

Redazione MilanLive.it