Carlos Bacca e Mario Balotelli
Carlos Bacca & Mario Balotelli (©Getty Images)

Un Milan speranzoso ma con la testa già alla finalissima di Coppa Italia contro la Juventus di sabato prossimo. Una Roma che si presenterà a San Siro con un sottilissimo motivo di ottimismo in chiave secondo posto. Il match di questa sera che chiude ufficialmente il campionato 2015-2016 per entrambe le squadre potrebbe rivelarsi uno scontro agguerrito, ma allo stesso tempo una passeggiata di fine anno qualora i risultati da Napoli e Reggio Emilia fossero negativi per le ambizioni giallo-rosso-nere.

La Gazzetta dello Sport intanto ha pronosticato come al solito lo schieramento delle due contendenti di questa sera. Turnover ampio per il Milan, che vuole sperimentare soluzioni alternative anche per la finale contro la Juve di sabato prossimo. Quasi formazione tipo per una Roma che si augura di poter chiudere comunque in bellezza il suo girone di ritorno perfetto.

Milan-Roma, le formazioni secondo la Gazzetta

Le probabili formazioni della Gazzetta
Le probabili formazioni della Gazzetta

Non cambia il modulo del Milan di Cristian Brocchi, che partirà sempre dal 4-3-1-2 di base, anche se tra infortuni e turnover varieranno molti uomini nell’undici titolare. In difesa spunta l’ipotesi Alessio Romagnoli terzino sinistro, dando riposo a Mattia De Sciglio e inserendo Cristian Zapata al centro della retroguardia. A centrocampo quasi certo l’utilizzo di Manuel Locatelli in regia, con al suo fianco il redivivo Andrea Poli e quel Juraj Kucka nettamente deludente negli ultimi tempi.

Cambi anche in attacco: può riposare a sorpresa Carlos Bacca, mentre il duo Luiz Adriano-Mario Balotelli potrebbe tornare a sorpresa dal 1′ come nei match di Coppa Italia più recenti. Infine Keisuke Honda sarà preferito a Giacomo Bonaventura, convocato ma ancora non al 100%.

La Roma invece farà a meno di Diego Perotti, infortunatosi agli adduttori e non convocato assieme a Keita e Vainqueur. In campo possibile ritorno da titolare per Edin Dzeko al centro dell’attacco. Per il resto formazione tipo quella di Luciano Spalletti che potrebbe vedere per l’ultima volta in campo con la maglia giallorossa Miralem Pjanic.

 

Redazione MilanLive.it