Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Nuove speranze rossonere sull’argomento Zlatan Ibrahimovic. Il calciatore svedese è ormai svincolato dopo l’addio al PSG e dopo la finale della Coppa di Francia sabato prossimo contro l’Olympique Marsiglia dirà ufficialmente addio alla formazione parigina e comincerà seriamente a pensare al proprio futuro. L’attaccante classe ’81 fa gola a molti club, non solo europei. Il Milan deve fare attenzione infatti alla concorrenza ‘mondiale’ per Ibra e non sono affatto da sottovalutare le sirene che arrivano d’oltreoceano.

Ma una delle possibili concorrenti è già fuori dai giochi come rivelato dal canale televisivo ESPN; Ibrahimovic era stato accostato spesso di recente ai Los Angeles Galaxy, franchigia californiana nella quale ha giocato anche il suo amico David Beckham. In molti avevano indicato la società statunitense come la più vicina ad acquisire il cartellino esoso di Ibra, ma la smentita è arrivata immediatamente e per questioni puramente burocratiche.

I Galaxy non potranno tesserare nel 2016 Ibrahimovic poiché hanno già occupate le tre caselle per i cosiddetti ‘Designated Players’, ovvero i massimo tre calciatori della rosa che percepiscono uno stipendio superiore al salary cap previsto dalla Mls statunitense. In questo momento la squadra di Los Angeles ha già in rosa Robbie Keane, Giovani dos Santos e Steven Gerrard, tutti e tre con uno stipendio superiore ai 4 milioni di dollari. Ibrahimovic di certo non si accontenterebbe di un ingaggio ‘low-cost’ per andare a giocare in America e dunque al momento la possibilità di vederlo con i Galaxy è pressoché nulla.

 

Redazione MilanLive.it