Suso
Suso (©Getty Images)

Un girone di ritorno molto positivo, tanti apprezzamenti dalle parti di Genova per lo spagnolo Suso Fernandez, talento classe ’93 ancora di proprietà Milan. Dopo un anno anonimo tra le fila rossonera, l’ex Liverpool si è rilanciato al Genoa, un po’ come fece lo scorso campionato un altro attaccante di qualità come M’Baye Niang, confermando come la piazza genoana sia un perfetto trampolino di lancio per i giovani inespressi.

Suso ha lasciato un segno forte nel cuore dei tifosi genoani, soprattutto per la doppietta nel derby vinto domenica scorsa contro la Sampdoria. Lo spagnolo attraverso Instagram ha voluto salutare i rossoblu con un sentito messaggio che potrebbe essere solo un ‘arrivederci’: Volevo ringraziare tutti i fan del Genoa. Sono stati 6 mesi molto speciali e belli in un club fantastico pieno di professionisti. A gennaio la situazione era difficile, ma tutti insieme siamo riusciti a fare del nostro meglio, ringrazio perciò i tifosi che mi sono stati sempre vicini. Mi piacerebbe rimanere a Genova un altro anno, ma non tutto dipende da me”.

Netta dunque l’ammissione di Suso, che sarebbe ben felice di restare nella squadra che finora lo ha maggiormente aiutato ad esprimersi su alti livelli. Il Milan aveva pensato di riportarlo a casa, ma se dovesse arrivare l’ipotesi di una plusvalenza di mercato con il cartellino dell’iberico non si tirerebbe indietro.

 

Redazione MilanLive.it