Yacine Brahimi
Yacine Brahimi (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Sempre intriso da dubbi e misteri il futuro societario del Milan, situazione complessa che rischia di condizionare anche il mercato estivo rossonero. Non si ammettono più errori o valutazioni sbagliate nella prossima sessione di trattative, visto il flop dello scorso anno ed i quasi 90 milioni spesi inutilmente da Silvio Berlusconi.

Nonostante questo quadro piuttosto sconfortante, il Milan starebbe cominciando a sondare il terreno in giro per l’Europa per alcuni elementi che potrebbero fare comodo in vista della prossima stagione. E nelle ultime ore è rispuntato un ritorno di fiamma per un talento che milita nella Superliga portoghese.

Calciomercato Milan, osservatori ad Oporto per Brahimi

Il talento in questione è Yacine Brahimi, calciatore algerino che milita nel Porto, dove ormai da un paio di anni è considerato un elemento indispensabile. Trequartista che sa giocare bene anche sulla fascia esterna, Brahimi fa parte di quella generazione di fenomeni maghrebini nati tra l’89 e il ’91 come Ghoulam, Mahrez o Feghouli che stanno avendo fortuna nei campionati più illustri del continente europeo. Il 26enne calciatore del Porto piace da tempo al Milan, tanto che l’anno scorso si parlava di un’accelerazione già ad inizio estate, nei tempi in cui si ipotizzava una sinergia tra il club rossonero e la società Doyen Sports.

Secondo quanto riporta il quotidiano lusitano O Jogo nella sua edizione odierna, il Milan avrebbe inviato alcuni osservatori ed emissari di mercato ad Oporto, per assistere da vicino al match tra Porto e Sporting Braga che assegnerà la Coppa nazionale. L’obiettivo è proprio visionare ed in caso avvicinare Brahimi, intavolando magari un discorso iniziale con la società che ne detiene il cartellino, valutato non meno di 20 milioni di euro. Ma anche due altri club internazionali come Liverpool e Wolfsburg appaiono piuttosto interessati e saranno presenti all’Estadio do Dragao.

 

Redazione MilanLive.it