Vieri: “Milan ai cinesi? La cessione ci sta”

Christian Vieri
Christian Vieri (Getty Images)

In questi giorni si è parlato molto della cessione del Milan ai cinesi. Silvio Berlusconi, impegnato in vari comizi in vista delle elezioni, ha ormai fatto capire chiaramente di avere intenzione di cedere il club. Il numero uno rossonero ha avuto molti dubbi nelle ultime settimane: questo ha rallentato un po’ la negoziazione fra le due parti, che però ha subito una accelerata negli ultimi giorni proprio per le parole del presidente. Ma occhio a definire chiusa la situazione, perché può ancora succedere di tutto.

In merito a questo tema, Christian Vieri ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Per lui è la scelta giusta: Dopo trent’anni un presidente può anche lasciare. In fondo Berlusconi ha messo centinaia di milioni di euro e vinto tutto…”, ha detto l’ex attaccante di Inter e Milan.

La cessione, inoltre, sembra essere l’unica soluzione per concreta per rialzare le sorti dei rossoneri, che hanno appena concluso una stagione deludente, l’ennesima, e senza la qualificazione in Europa per il terzo anno consecutivo. Edgar Davids, intervistato dal Corriere dello Sport, ha detto la sua sul pessimo momento storico del Milan: “Sono prigionieri di un’epoca che non c’è più. L’errore più grande è stato quello di cambiare troppi allenatori. Così viene a mancare la fiducia“.

 

Redazione MilanLive.it