Home Milan News Cessione Milan, giornata cruciale: Berlusconi analizza la cordata

Cessione Milan, giornata cruciale: Berlusconi analizza la cordata

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

Potrebbe essere una giornata decisiva per quanto riguarda il futuro societario del Milan. Come riportato da Sportmediaset, oggi Silvio Berlusconi avrà l’opportunità di esaminare l’elenco delle sei o sette società che partecipano alla cordata cinese interessata all’acquisizione delle quote di maggioranza dei rossoneri. Fra questi dovrebbe esserci anche il colosso Evergrande, che possiede già il Guangzhou. Il presidente, che ora ha la possibilità di analizzare la forza economica di questo consorzio, si prepara quindi a prendere una decisione finale.

A pranzo, oltre ai responsabili della Fininvest, ci sarà anche Nicholas Gancikoff; il quale, stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbe prendere il ruolo di amministratore delegato della società italiana, nei quali poi confluiranno gli uomini dei cinesi. La sede di questo nuovo management sarà comunque Milano.

Intanto Berlusconi ha rilasciato altre dichiarazioni stamattina e si è detto preoccupato per la lunghezza delle negoziazioni. E infatti, nonostante questo incontro cruciale per lo snodo della trattativa, l’esame di tutti i documenti non si può considerare concluso. Per quanto riguarda la risposta finale, il termine ultimo resta il 15 giugno, ma poi ci vorranno altri giorni per sistemare completamente il contratto. L’ufficialità della cessione, sempre se Berlusconi darà il suo ok, non dovrebbe arrivare prima del 20-22 giugno.

 

Redazione MilanLive.it