Milan, furia Galliani su Niang: francese multato

M'Baye Niang
M’Baye Niang (©Getty Images)

Brutte notizie per M’Baye Niang. Il video pubblicato su Instagram che lo vede protagonista di un tuffo in piscina dal tetto non sarebbe stato particolarmente apprezzato in casa Milan. Il portale calciomercato.com scrive di un Adriano Galliani particolarmente arrabbiato e che avrebbe telefonato al giocatore. Un colloquio decisamente poco soft. All’attaccante francese è stato comunicato che verrà multato in modo salto per il suo gesto.

Il provvedimento disciplinare è motivato dal fatto che all’interno del contratto ci sono delle voci specifiche riguardanti l’utilizzo dei social network. Niang ha violato le regole sottoscritte facendo un uso errato del mezzo e rischiando anche di farsi male nel compiere quel tuffo.

Non è ancora dato sapere se la condotta dell’ex Caen provocherà qualche conseguenza anche in chiave calciomercato, causando la cessione del calciatore in caso di arrivo di offerte economiche interessanti. Già a gennaio la vendita di Niang sembrava vicina, ma poi il Leicester City si è tirato indietro e l’affare non è andato in posto. Nelle prossime settimane le Foxes potrebbero farsi nuovamente avanti. E ci sono anche altre società della Premier League interessate all’attaccante del Milan.

 

Redazione MilanLive.it