Berlusconi, i figli chiedono un passo indietro dalla scena pubblica

Barbara e Marina Berlusconi (Foto acmilan.com)
Barbara e Marina Berlusconi (Foto acmilan.com)

Le condizioni di salute di Silvio Berlusconi hanno preoccupato la sua famiglia, i suoi amici e tutti i suoi sostenitori. Entro la metà della prossima settimana il presidente del Milan dovrà sottoporsi a un intervento chirurgico per la sostituzione della valvola aortica, non più ben funzionante e pertanto non in grado di pompare bene il sangue al cuore. L’operazione durerà quattro ore e la valvola sarà sostituita da un’altra di tipo biologico.

Un intervento a cuore aperto, ma con un rischio di mortalità del 2-3%. Successivamente Berlusconi passerà due giorni in terapia intensiva e poi ci sarà la fase di riabilitazione, che durerà un mese circa.

I figli, ovviamente, in questi giorni gli sono stati vicini. Il quotidiano Tuttosport rivela che hanno chiesto al padre di fare un passo indietro definitivo dalla scena pubblica. Adesso che la sua salute è stata messa in pericolo, è necessario un cambiamento nello stile di vita. Troppo stress può metterlo nuovamente a rischio. Berlusconi dal canto suo ha fatto sapere che “resto a fare il padre nobile delle mie aziende e del mio partito. Fino a quando non torno in forma non cambierà niente“.

 

Redazione MilanLive.it