De Sciglio: “Avevo perso autostima, ma ho ritrovato fiducia”

Mattia De Sciglio
Mattia De Sciglio (©Getty Images)

Gli Europei sono iniziati ieri con la vittoria della Francia sulla Romania. L’Italia, invece, farà il suo debutto lunedì: fra i convocati di Antonio Conte c’è solo un calciatore del Milan, ed è Mattia De Sciglio. Il terzino rossonero, dopo una stagione con tantissimi bassi e pochissimi alti, è comunque riuscito a convincere il commissario tecnico della Nazionale dopo la buona prova offerta in finale di Coppa Italia contro la Juventus.

Per quanto riguarda le tante difficoltà affrontate, De Sciglio, in conferenza stampa, si è così espresso: “In un ragazzo giovane le difficoltà ci possono essere, in una carriera tutti i giocatori hanno avuto un periodo di difficoltà. Io ho avuto questo periodo dove, prima per una serie di infortuni, poi per altri motivi, avevo perso un po’ di fiducia e autostima, però senza buttarmi giù mi sono messo a lavorare a testa bassa ogni giorno, con sempre più determinazione sia in campo che fuori, per ritrovare al meglio la condizione e la fiducia nei miei mezzi e sono riuscito a ritrovarle al meglio per questo finale di stagione”.

Il classe ‘92 del Milan è convinto che tutti daranno il massimo per fare una bella figura in questi Europei: “Ognuno di noi darà ogni giorno il 120%, la cosa più importante di tutte, alla fine, è il bene della squadra. Sia i titolari che i panchinari daranno il massimo per raggiungere l’obiettivo della squadra che è quello di arrivare il più lontano possibile”.

De Sciglio ha poi voluto fare gli auguri di pronta guarigione al presidente Silvio Berlusconi“Auguri di pronta guarigione al Presidente Berlusconi. E’ una cosa delicata, speriamo vada bene”.

 

Redazione MilanLive.it