Tavecchio: “Conte concentrato. I fatti di Marsiglia? Vergognosi”

Carlo Tavecchio (©Getty Images)
Carlo Tavecchio (©Getty Images)

Il debutto dell’Italia all’Europeo si avvicina. Domani sera, gli uomini di Antonio Conte sfideranno il Belgio nel primo turno del proprio girone. La squadra si sta preparando nel ritiro di Montepellier, dove oggi è arrivato anche Carlo Tavecchio. Intervistato dai microfoni di Sky, il presidente della FIGC ha parlato così del momento psicologico degli azzurri: “Sento sempre Conte, è concentratissimo. Abbiamo bisogno di condottieri, poi i risultati fanno tutti. Belgio? Proviamo a vincere la partita ed andare avanti. Anche le altre grandi hanno fatto fatica, siamo su una barca che non è semplice da condurre“.

Tavecchio ha poi commentato quanto successo ieri a Marsiglia, dove si sono verificati violentissimi scontri fra i tifosi inglesi e russi: “Un fatto vergognoso: dipenda molto dall’utilizzo dell’alcol. Bisognerebbe ridurne la vendita, ma è difficile. Dove ci sono i tifosi che hanno mire prevaricatrici sarà difficili ma i francesi saranno all’altezza”.

Il numero uno della Federazione italiana, infine, si è così espresso sulla scelta di affidare a Giampiero Ventura il ruolo di ct per il dopo Conte: “E’ stato un percorso portato a termine bene. Il 18 lo presenteremo. Lippi? C’è la corte federale con i magistrati che decideranno in funzione dell’interpretazione della norma. Credo che Lippi farebbe bene alla nostra federazione“.

 

Redazione MilanLive.it