Dott. Zangrillo: “Berlusconi fiducioso e sereno per martedì”

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

Silvio Berlusconi martedì si sottoporrà all’operazione alla valvola aortica. Il presidente del Milan, colpito da uno scompenso cardiaco, è ricoverato all’ospedale San Raffaele, dove è seguito assiduamente dal suo medico personale Zangrillo, il quale stamattina ha così parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport: “È tranquillo e sereno. Si trova bene, ha passato una notte tranquilla e mangia i pasti dell’ospedale. È determinato, consapevole, e attende con assoluta fiducia l’intervento programmato per martedì mattina, si sente bene fisicamente ma è provato, e quindi è sicuramente affaticato“.

Il dottore ha poi chiarito la situazione in merito alle restrizioni di accesso alla stanza dell’ex Premier: “È un’indicazione arrivata dai medici e primariamente da me, un’indicazione che non deve offendere nessuno. Saranno limitate ai figli, alla compagna e agli strettissimi collaboratori che è necessario che veda perché sta continuando a fare una vita normale dal punto di vista lavorativo, visto che dà indicazioni e riceve indicazioni“.

 

Redazione MilanLive.it