Brocchi, vacanze finite: è già al lavoro per il nuovo Milan

Cristian Brocchi
Cristian Brocchi (acmilan.com)

Il paradosso dell’estate di Cristian Brocchi. Il giovane allenatore che ha chiuso la stagione allenando la prima squadra del Milan ha già terminato le proprie vacanze, mettendosi subito al lavoro sia per la sua crescita personale sia per il club rossonero, con la forte speranza, ma non certezza, di poter allenare ancora e proseguire ciò che di buono aveva fatto intravedere nelle ultime gare di campionato.

Come riporta la Gazzetta dello Sport Brocchi da domani fino al 30 giugno sarà a Coverciano per il Supercorso che gli donerà l’abilitazione totale da allenatore. Dopo di che spera di conoscere il proprio destino, visto che proprio a fine mese il suo contratto con il Milan scadrà e dunque si troverà di fronte ad un bivio: continuare in rossonero o cercarsi una nuova squadra da allenare. Intanto Brocchi ha già programmato l’eventuale estate da tecnico a Milanello: raduno e test fisici tra il 5 ed il 6 luglio, ritiro che scatterà il 7 del mese. Mentre la partenza per la tournée americana dovrebbe avvenire il 22 luglio.

La sua idea di calcio e di sviluppo di una squadra giovane e ricca di talento si sposa a meraviglia con l’opzione lanciata da Silvio Berlusconi, che vorrebbe tenere Brocchi proprio per portare avanti il progetto Ital-Milan. Ma con la cessione delle quote di maggioranza alla cordata cinese la candidatura dell’ex mediano cadrebbe improvvisamente.

 

Redazione MilanLive.it