Sky Sport – Spunta Pellé per l’attacco del Milan: la situazione

Graziano Pellè
Graziano Pellè (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – In via Aldo Rossi si attendono novità su molti fronti. Le prime sono arrivate quest’oggi in merito all’operazione al cuore alla quale Silvio Berlusconi si è sottoposto in mattinata. Intervento riuscito perfettamente: adesso il presidente rossonero dovrà affrontare un lungo periodo di recupero, ma ben presto tornerà operativo. Intanto sempre in giornata sono iniziati i colloqui tra Sal Galatioto e Fininvest per la cessione del club ai cinesi. In questo senso chi si trova ancora in dubbio sul da farsi è Adriano Galliani, il quale ancora non può operare concretamente sul mercato. Le voci su possibili operazioni futuri però non si arrestano. Ci sono due piste che l’a.d. rossonero può seguire, una di queste è quella di un Milan all’italiana nel caso in cui Berlusconi dovesse decidere di non cedere la maggioranza del club rossonero.

Calciomercato Milan, Pellè nel mirino dei rossoneri: la situazione

Qualora dovesse verificarsi l’opzione di cui sopra, allora si proverà ad intraprendere una pista low cost e che preveda l’acquisto di calciatori italiani. Chi potrebbe entrare concretamente nel mirino dei rossoneri è Graziano Pellè, attaccante centrale attualmente in forza al Southampton. A riferirlo sono i colleghi di Sky Sport, che però ricordano che la concorrenza per il centravanti titolare della nazionale italiana è davvero elevata. Sono ben due le squadre interessate in Premier League, ed entrambe fanno sul serio: Everton e West Ham. I primi hanno appena ingaggiato come allenatore Ronald Koeman, che ha già avuto al Southampton Pellè. Gli Hammers invece hanno grande disponibilità economica e sono alla ricerca di una punta capace di sorreggere da solo il reparto offensivo. Anche il Besiktas sarebbe interessata al calciatore.

Comunque il possibile arrivo di Pellé al Milan sarebbe determinato dalla cessione di Carlos Bacca che, a fronte di un’offerta quantomeno simile alla cifra spesa la scorsa estate, potrebbe essere sacrificato. Nel caso dovesse davvero concretizzarsi l’ipotesi di un ItalMilan, il nome dell’attaccante classe ’85, ieri a segno con l’Italia nella vittoria all’esordio a Euro 2016 contro il Belgio, potrebbe essere davvero preso concretamente in considerazione.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it