Milan, ag. Verdi: “Decide il Carpi”

Simone Verdi
Simone Verdi (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan sta programmando la prossima stagione: l’incontro di ieri fra Adriano Galliani e Cristian Brocchi è stato molto importante in questo senso. Ma l’amministratore delegato e il tecnico rossonero, che sembra destinato a rimanere sulla panchina rossonera, devono risolvere anche la questione riguardanti i rientri dai vari prestiti. Alessandro Matri, Suso e Gabriel Paletta in particolare.

Il difensore italo-argentino dovrebbe rimanere in rosa, mentre l’ex Cagliari e Juventus ha buone possibilità di permanenza con Brocchi. Sullo spagnolo c’è ancora qualche dubbio. Ci sono anche altri calciatori che aspettano di sapere qual è il loro destino, e fra questi c’è sicuramente anche Simone Verdi, che ha trascorso gli ultimi sei mesi in prestito al Carpi dopo la poco esaltante esperienza all’Eibar.

Intervistato da TMW Radio, Donato Orgnoni, agente dell’ex centrocampista dell’Empoli, ha spiegato la situazione del suo assistito: “E’ pronto per fare il salto, che sia al Milan o in un’altra squadra. La situazione è in mano al Carpi che ha un diritto di riscatto da applicare entro il 22 giugno, stiamo aspettando. Il Carpi può esercitare quel diritto di riscatto per poi passarlo ad un’altra squadra. Mi dispiace che Verdi non abbia il mercato che meriterebbe per le sue qualità. Ovunque vada per me giocherà un grandissimo campionato“.

 

Redazione MilanLive.it