Witsel: “Futuro in una grande squadra italiana o inglese”

Axel Witsel
Axel Witsel(©Getty Images)

Il 27enne centrocampista però dal ritiro del Belgio ha rilasciato un’intervista sul suo futuro: “Vorrei provare un’esperienza in un altro campionato, una nuova sfida. Mi piacerebbe giocare la prossima stagione in Premier o in Italia. Non importa se andrò in Serie A o in Premier. Basta che sia un grande club”.

In Premier League è forte l’interesse dello Stoke City che però, almeno sulla carta, non rientrerebbe nei ‘grandi club’ di cui ha parlato il calciatore. In Italia invece attenzione alla Roma, che dopo aver ceduto Miralem Pjanic alla Juventus, potrebbe avere la disponibilità economica per avanzare un’offerta importante allo Zenit. Inoltre Witsel nei giallorossi ritroverebbe il suo ex allenatore Luciano Spalletti. Difficile un inserimento invece dei bianconeri, ma in questi casi mai dire mai. Dai 35 milioni richiesti negli scorsi mesi, adesso il costo del cartellino dell’ex Benfica sembra essersi abbassato intorno ai 20 milioni di euro.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it