Da Paredes a El Shaarawy: che intrighi sull’asse Milan-Roma

Calciomercato Milan: Paredes, El Shaarawy e gli altri intrecci ‘giallo-rosso-neri’

Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy (©Getty Images)

Come scrive la Gazzetta dello Sport il nome più noto attualmente diviso tra Milan e Roma è quello di Stephan El Shaarawy; non vi sono dubbi che il futuro del ‘Faraone’ sarà in maglia giallorossa dopo l’ottima seconda parte di stagione, ma l’acquisto definitivo slitterà ancora di un paio di settimane. Sabatini ha chiesto a Galliani una proroga almeno al 1° luglio, tutta colpa del Fair Play Finanziario che costringe le società a chiudere in attivo il bilancio semestrale.

Dunque El Shaarawy sarà ingaggiato dalla Roma dopo il 30 giugno, mentre per il Milan non fa alcuna differenza cederlo oggi o tra due settimane, visto che il bilancio rossonero è annuale non essendo società quotata in Borsa. Nell’affare dovrebbe poter entrare anche Leandro Paredes, regista in prestito all’Empoli che avrebbe già detto no allo Zenit proprio per volare a Milanello, dove è sicuro di poter avere più spazio. Non è escluso uno scambio alla pari tra i due club.

Ma non finisce qui: la ‘rosea’ parla di un sondaggio giallorosso per Mattia De Sciglio, altro calciatore che appare in crescita nonostante le ultime stagioni da dimenticare al Milan. La Roma cerca un terzino duttile e il calciatore classe ’92 azzurro potrebbe essere l’ideale. Inoltre Sabatini vorrebbe inserire nei discorsi il cartellino del giovanissimo laterale Axel Campeol, classe 2000 considerato tra i più promettenti del settore giovanile di Milanello.

 

Redazione MilanLive.it