Milan, Galliani presenta Giampaolo alla cordata cinese

Marco Giampaolo
Marco Giampaolo (©Getty Images)

Mentre le voci su un presunto inserimento ‘estero’ di altri allenatori candidati alla panchina del Milan si fanno spazio, il club rossonero continua a tenere Marco Giampaolo in pole, almeno secondo la volontà di Adriano Galliani, suo primo sponsor all’interno della società. L’ex allenatore dell’Empoli piace per il modo in cui fa giocare le proprie squadra e per come riesce a far sviluppare le caratteristiche tecniche dei talenti più giovani.

Secondo il Corriere dello Sport qualche giorno fa lo stesso Galliani avrebbe presentato ufficialmente Giampaolo alla cordata cinese, o meglio al rappresentante che sta gestendo alcuni affari in Italia, ovvero Nicholas Gancikoff, il manager italo-inglese che è a stretto contatto sia con gli investitori di Pechino sia con l’advisor Sal Galatioto. Lo scenario appare abbastanza chiaro: Silvio Berlusconi continua a spingere per Cristian Brocchi, che però verrebbe riconfermato solo nel caso in cui dovessero decadere le possibilità di cessione ai cinesi.

Mentre Giampaolo continua a scalare posizioni nelle gerarchie rossonere, il suo profilo piace anche in Asia dopo l’ottima stagione alla guida dell’Empoli e c’è ancora grande fiducia nelle scelte di Galliani nonostante i flop recenti. Il tutto dunque è legato alla cessione delle quote di maggioranza, situazione che rischia di avere ancora i tempi prolungati tra slittamenti e tecnicismi vari. Ma intanto Giampaolo resta in pole.

 

Redazione MilanLive.it