Raiola: “Ibrahimovic in Italia? Speranza ultima a morire”

Mino Raiola (Getty Images)
Mino Raiola (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Tutti sono in attesa di scoprire quale sarà il futuro di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante, intanto, ha già annunciato l’addio alla Nazionale svedese dopo gli Europei in Francia, in modo tale da concentrarsi solo ed esclusivamente sul suo nuovo club. Il Manchester United è sempre in prima fila: i contatti sono avviati da tempo e José Mourinho spinge fortemente per averlo con sé in questa nuova avventura. Ma intanto Mino Raiola, agente dell’ex Paris Saint-Germain, non chiude le porta in faccia a nessuno e tiene aperte tutte le altre possibilità. In ogni caso, comunque, l’annuncio della sua nuova squadra ci sarà solo dopo l’Europeo.

“A me ha detto dove vuole andare. L’Italia? Siamo sul mercato, la speranza è l’ultima a morire. Vedremo“, ha detto il noto agente FIFA ai microfoni di Sportmediaset. In Italia c’è sempre il Milan che spera ancora, ma i costi sono inaccessibili, forse anche per le casse dei probabili nuovi proprietari cinesi. Lo United, attualmente, è sicuramente in vantaggio su tutta la concorrenza, anche perché ha possibilità economiche inarrivabili per parecchie altre società interessate al calciatore.

In questo periodo si parla anche del futuro di Paul Pogba, con il Real Madrid che sembra disposto a pagare fior fior di milioni per metterlo a disposizione di Zinedine Zidane. Ma un’ipotetica chiamata delle nuove Milan o Inter non sarebbe scartata, come rivelato da Raiola: “Il mio interesse è portare il giocatore alle condizioni migliori possibile. Non escludo niente. Sono qui per rappresentare gli interessi del mio assistito. Io mi siederei ad ascoltare qualsiasi progetto serio“.

 

Redazione MilanLive.it