Euro 2016, Svezia-Belgio 0-1: decide Nainggolan, eliminato Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Cala il sipario sull’Europeo 2016 e sull’esperienza con maglia della Svezia di Zlatan Ibrahimovic. La nazionale scandinava ha perso 1-0 contro il Belgio ed è stata eliminata come ultima del girone E. Decisivo il gol di Radja Nainggolan, centrocampista della Roma.

Zero gol in tre partite per il 34enne centravanti ex Milan, che sicuramente ha deluso le aspettative e adesso penserà al futuro. Il suo contratto con il PSG scade il 30 giugno e deve annunciare la nuova squadra. Ancora non si sa dove Ibrahimovic andrà a giocare. Il Manchester United è in pole position, però non si escludono sorprese.

Per la Svezia un solo punto, contro l’Irlanda, e dunque spedizione fallimentare quella in Francia. Non che la squadra di Erik Hamren fosse granché quotata, però ha deluso certamente. Adesso senza il proprio capitano, che si ritira dalla nazionale, dovranno ricostruire e non sarà facile. Non ci sono tanti talenti di alto livello.

Al Belgio, invece, i talenti non mancano e adesso se la vedranno contro l’Ungheria, una delle sorprese di questo Europeo. Vedremo se i ragazzi di Marc Wilmots supereranno l’ostacolo magiaro. Hanno sicuramente le qualità per farcela e un calendario favorevole. Ai quarti, infatti, incontrerebbero la vincente di Galles-Irlanda del Nord. Non una passeggiata, ma ci sono rivali più temibili sulla carta. Anche se Gareth Bale è in formissima e va tenuto d’occhio.

 

Redazione MilanLive.it