Milan, Suso la chiave per Mati Fernandez

mati fernandez
Mati Fernandez (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan è a caccia di centrocampisti di qualità. La prima richiesta di Vincenzo Montella è stata proprio questa: rinforzare la mediana con interpreti che possano eseguire nel migliore dei modi le richieste del nuovo allenatore, che punta su un calcio fatto di possesso palla e verticalizzazioni rapide.

Nella rosa attuale, non ci sono troppi centrocampisti con queste caratteristiche tecniche. Ecco perché, nella sua personale lista della spesa, l’ex blucerchiato ha inserito nomi come Borja Valero, Milan Badelj, Piotr Zielinski e Mati Fernandez. E proprio su quest’ultimo ci sono novità importanti. I rossoneri, infatti, starebbero pensando di accontentare il tecnico e preparano l’offerta.

Calciomercato Milan, pronta l’offerta per Mati Fernandez

Classe 1986, Mati è un calciatore dalle enormi qualità tecniche. Non è giovanissimo, ma nonostante questo il Milan potrebbe comunque tentare di acquistarlo. Arrivato alla Fiorentina dallo Sporting Lisbona nell’estate del 2012, il cileno è entrato subito nelle grazie di Montella, che lo ha schierato in diverse posizioni del campo nella sua esperienza viola. Nell’ultimo anno, con Paulo Sousa in panchina, ha avuto un calo di rendimento, anche perché il tecnico portoghese non ha riposto in lui la stessa fiducia che aveva con il nuovo allenatore rossonero. Il suo addio è più che probabile, e il Milan è in prima fila.

Secondo quanto riportato da La Nazione, Adriano Galliani potrebbe presentare un’offerta alla Fiorentina nelle prossime ore: pronti 1,5 milioni più il cartellino di Suso, che non sembra rientrare nei piani di Montella. Una proposta importante, che il club toscano prenderà sicuramente in considerazione. Mati ha 30 anni e non è una pedina chiave dello scacchiere di Sousa.

Il cileno è molto utile dal punto di vista tattico, oltre che di grande valore tecnico. Può essere schierato da trequartista in un 4-3-1-2, ma ha ricoperto più volte anche il ruolo di mezzala in un centrocampo a tre. Il calciatore, insomma, ha le caratteristiche ideali per il calcio proposto dall’allenatore. Convince poco, però, il coinvolgimento di Suso in questa presunta offerta di Galliani: lo spagnolo, se proprio non merita la conferma, potrebbe essere venduto a qualche club interessato e realizzare così un’ottima plusvalenza.

 

Redazione MilanLive.it