Italia, Conte: “Auguro il meglio a Ventura e alla Nazionale”

Antonio Conte
Antonio Conte (©Getty Images)

Quella di ieri è stata l’ultima partita sulla panchina della nazionale italiana per Antonio Conte. Epilogo amaro quanto sfortunato per gli azzurri, eliminati solo ai calci di rigore dalla Germania. Il tecnico, vicinissimo al Milan in questi anni, ha già firmato un contratto ultra milionario con il Chelsea. Quest’oggi c’è stata la sua conferenza d’addio. Ecco le sue dichiarazioni: “Sono emotivamente molto coinvolto, forse ancora di più oggi perché realizzi che è finita e dispiace tanto per i ragazzi, per me. Per me è stato un onore aver a che fare con loro e un particolare ringraziamento va a una persona che è sempre stata molto preziosa, Lele Oriali. Ringrazio il presidente (Tavecchio, ndr) che mi ha dato l’opportunità di fare quest’esperienza straordinaria nella mia vita e spero che si un arrivederci. Ringrazio voi perché abbiamo lavorato insieme due anni: so che non sono una persona semplice, però penso che abbiamo imparato a conoscerci e siamo arrivati a un punto di grande stima reciproca”.

Il suo successore alla panchina azzurra sarà l’ex Torino Giampiero Ventura: “Auguro il meglio alla Nazionale e a Ventura: lasciamo una traccia importante da questo punto di vista ed è quella del lavoro. Abbiamo intrapreso una strada bella che può portare i nostri colori sempre più in alto – conclude – ed essere rispettati da tutti: l’obiettivo raggiunto in questo Europeo è essere rispettati da tutto. Abbiamo tenuto testo i campioni d’Europa e del mondo. Grazie!”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it