Serietà e pallone: è già scattato il ritiro del nuovo Milan

Allenamento Milanello
(foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Il primo giorno di scuola per Vincenzo Montella, da allenatore di un Milan che verrà osservato da tutti i critici più attenti, ha visto subito tanta serietà e lavoro sul campo già ad alti livelli. Il tecnico campano ha puntato immediatamente sulle doppie sedute, una al mattino attorno alle 10 e una al pomeriggio dopo le ore 17, raccogliendo nella seconda di queste anche l’entusiasmo e la curiosità dei tifosi, circa trecento accorsi per visionare il nuovo Milan.

Curioso e attento anche Montella stesso, che a sorpresa ha fatto utilizzare il pallone in entrambi i primi allenamenti della stagione, segno chiaro di una filosofia che predilige la tecnica ed il possesso palla rispetto alla fisicità ed alla corsa. Ma ciò non toglie che i ritmi delle sessioni siano bassi e spenti, anzi, il neo tecnico non permette distrazioni e vuole tutti sull’attenti, osservando con interesse la sua nuova rosa ancora incompleta vista l’assenza di alcuni nazionali attualmente in ferie e anche di ulteriori rinforzi dal mercato.

Nella partitella del pomeriggio, come ricorda la Gazzetta dello Sport, il gol d’apertura è stato di Giacomo Bonaventura, non a caso uno dei punti fermi ed intoccabili del Milan di ieri e di oggi. Applausi per il primo colpo estivo Gianluca Lapadula, mentre il più acclamato è certamente stato Gianluigi Donnarumma, il vero gioiello di una squadra che deve forzatamente migliorarsi.

 

Redazione MilanLive.it