Mateo Musacchio Cristiano Ronaldo
Mateo Musacchio e Cristiano Ronaldo (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Qualcosa sembra smuoversi con una certa calma sul mercato in entrata del Milan. Tanti i nomi sul taccuino di Adriano Galliani, ma per ora si tratta solo di affari lontani dalla conclusione o addirittura congelati, che potrebbero però sbloccarsi con il passaggio di proprietà imminente ed i forti investimenti della cordata cinese.

Ma intanto, come riporta Sky Sport, Galliani continua a sondare il terreno ed a viaggiare in giro per l’Europa proprio per cercare di mettere in cassaforte qualche rinforzo importante per la squadra di Vincenzo Montella. Le ultime news parlano di una sua presenza nell’isola di Ibiza, nota meta turistica estiva, per alcuni incontri di mercato molto importanti.

Calciomercato Milan: Galliani a Ibiza per Musacchio

L’emittente satellitare ieri sera ha svelato il viaggio di Galliani proprio nell’isola delle Baleari, non certo per concedersi un po’ di relax. L’amministratore delegato rossonero è intenzionato tramite questo blitz nel fine settimana ad approfondire il discorso riguardante Mateo Musacchio, difensore centrale di origine argentina che piace da tempo al Milan. Il classe ’90 del Villarreal è considerato all’unanimità lo stopper ideale per completare il pacchetto dei centrali ed integrarsi al meglio con il mancino Alessio Romagnoli.

I ‘sottomarini gialli’ però considerano Musacchio un punto di forza, un titolare quasi inamovibile, a maggior ragione dopo la partenza dell’ivoriano Eric Bailly, ceduto già al Manchester United qualche settimana fa. Ma qualche piccola apertura sembra essere arrivata dalla Spagna e Galliani è pronto ad una proposta molto interessante sia per il Villarreal che per il giocatore: 20 milioni al club e un contratto da più di 3 milioni netti a Musacchio, che non disdegnerebbe affatto un’esperienza in Italia, soprattutto in un Milan in crescita e sviluppo tecnico ed economico. Ad Ibiza possibili dunque incontri decisivi con la dirigenza iberica. E non è detto che fuoriesca anche qualche nuova pista di mercato.

 

Redazione MilanLive.it