Romarione (ds Carpi): “Per Comi manca poco”

Gianmario Comi
Gianmario Comi (foto dal web)

CALCIOMERCATO MILAN – Non ha trovato conferme l’indiscrezione lanciata ieri mattina in merito ad una trattativa in stato avanzato fra Milan e Carpi per Kevin Lasagna. I rossoneri, infatti, hanno semplicemente chiesto informazioni sul calciatore, come hanno fatto tanti altri club in Serie A. L’attaccante ha fatto bene nella sua prima annata nel massimo campionato con la squadra emiliana e non mancano gli estimatori. Per il momento, però, si allena con la sua attuale compagine, magari in attesa di una chiamata. A chiarire la situazione è stato Giancarlo Romarione, direttore sportivo del Carpi.

Non ho alcuna comunicazione a riguardo, Lasagna è un nostro calciatore. Non c’è una trattativa in corso. Abbiamo iniziato ieri la preparazione e il ragazzo, così come gli altri compagni, è partito per il ritiro“, le sue parole ai microfoni di Tuttomercatoweb. E’ vero, invece, che Gianmario Comi, attaccante del Milan, è vicinissimo ai retrocessi:  “Confermo che il calciatore è in arrivo. Mancano alcuni dettagli che dovrebbero essere formalizzati nei prossimi giorni. La trattativa va avanti. Manca poco per poi ritenere Comi un calciatore del Carpi“.

Nella giornata di ieri si è parlato anche di un coinvolgimento dello stesso Comi nella trattativa per Lasagna. In realtà le due operazioni sono slegate fra loro. Il Milan segue l’attaccante, ma non ha in programma assalti. Adriano Galliani è ora concentrato su altri obiettivi in difesa e a centrocampo. L’attacco, con l’arrivo di Gianluca Lapadula, non è una priorità.

 

Redazione MilanLive.it