Home Calciomercato Milan Milan-Menez, contratto risolto. Calabria e Arbeloa bloccati

Milan-Menez, contratto risolto. Calabria e Arbeloa bloccati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:54
Jeremy Menez
Jeremy Menez (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANJeremy Menez è ormai un ex giocatore del Milan. La Gazzetta dello Sport oggi scrive che il francese e il club hanno trovato l’accordo per la risoluzione del contratto. L’ex PSG era legato ai rossoneri fino al giugno 2017.

Nel suo futuro adesso c’è il Bordeaux, con cui dovrebbe firmare un triennale. Ormai l’operazione sembra definita e non dovrebbero esserci sorprese. Il Milan risparmierà circa 2,5 milioni di euro netti dello stipendio di Menez. Mentre dal cartellino non incasserà nulla, visto che il contratto viene risolto. Dunque niente plusvalenza, come invece si ipotizzava giorni addietro. Sicuramente un affare non redditizio. C’è un risparmio sullo stipendio, però per un calciatore così si poteva puntare a incassare alcuni milioni.

Sempre sul fronte cessioni, La Gazzetta dello Sport scrive che Adriano Galliani ha bloccato quella di Davide Calabria. Il giovane terzino del Milan è richiesto con insistenza dal Cagliari. I sardi lo accoglierebbero in prestito, consentendogli così di giocare con continuità. Però per adesso i rossoneri non lo fanno partire. Uno dei motivi è legato al mancato arrivo, almeno per ora, di Alvaro Arbeloa. L’amministratore delegato milanista aveva praticamente chiuso per il 34enne spagnolo, abile sia a giocare al centro che a destra in difesa, però Nicholas Gancikoff si è opposto. In questa fase il calciomercato deve essere condiviso con la cordata cinese e dunque se manca accordo, un’operazione non viene conclusa.

 

Redazione MilanLive.it