Minneapolis, il Milan battezza lo stadio da 1 miliardo di dollari

Lo stadio di Minneapolis (foto vikings.com)
Lo stadio di Minneapolis (foto vikings.com)

MILAN NEWS – Grande onore per Milan e Chelsea quello di giocare stasera l’amichevole valida per l’International Champions Cup in uno degli impianti sportivi più moderni e costosi del mondo. Difatti la gara di Minneapolis sarà il battesimo del fuoco per il nuovissimo U.S. Bank Stadium che sorge al centro della più grande città del Minnesota.

Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport si tratta di uno stadio innovativo che ricorda da fuori le fattezze di una nave vichinga. Non a caso sarà l’impianto casalingo dei Vikings di Minneapolis, storica squadra di football americano. L’U.S. Bank Stadium sorge sulle ceneri del vecchio Metrodome, abbattuto nel 2014, e può contenere dai 66 mila ai 70 mila spettatori. Un impianto costato intorno al miliardo di dollari, che ha creato grandi aspettative ma anche tante polemiche in città per i costi eccessivi, che in gran parte sono stati elargiti dal noto istituto bancario nazionale che ne porta anche il nome.

Milan-Chelsea sarà il primo evento sportivo ospitato da questo futuristico stadio, che oltre al football potrà diventare con facilità anche un campo per il baseball, grazie allo spostamento automatico delle tribune per allargare la zona verde e aprirsi a ‘diamante’. Per non parlare di monitor, servizi, wi-fi gratuita e tante altre innovazioni che fanno dell’U.S. Bank Stadium uno dei monumenti sportivi più moderni del globo.

https://www.youtube.com/watch?v=P241PEsH4rw

Redazione MilanLive.it