Home Milan News Caccia al nuovo direttore, il Milan punta Ausilio e Sabatini

Caccia al nuovo direttore, il Milan punta Ausilio e Sabatini

Piero Ausilio
Piero Ausilio (©Getty Images)

MILAN NEWS – La prima figura che il nuovo Milan dovrà inserire all’interno della dirigenza è quella di un uomo mercato esperto e con molti contatti a proprio seguito. Urge l’arrivo di un direttore sportivo che possa finalmente sostituire degnamente Ariedo Braida, partito ormai due stagioni fa e che ha lasciato vacante quell’importante ruolo, anche se attualmente lo ricopre Rocco Maiorino che però sembra assumere più le veci di talent scout che di verso d.s. di prima squadra.

La decisione spetterà a Marco Fassone, che è stato incaricato dalla nuova proprietà cinese di organizzare il management del Milan e di scegliere gli uomini ideali per rilanciare il club, a partire proprio dalla dirigenza. Il Corriere dello Sport fa i primi nomi che sembrano poter fare al caso della società rossonera nel prossimo futuro. Fassone ad esempio potrebbe portare con se’ dall’altra sponda dei Navigli il d.s. Piero Ausilio, dal 2014 anche direttore dell’area tecnica. Ottimo il rapporto tra i due e Ausilio non sembrerebbe aver problemi nel passare al Milan dopo tanti anni in nerazzurro.

L’altro nome che piace da tempo dalle parti di Milanello è quello di Walter Sabatini, un d.s. a tutto tondo, abile sia come scopritore di talenti che come negoziatore di trattative. La Roma ha spesso beneficiato delle idee e delle plusvalenze realizzate dal dirigente umbro. Entrambi i direttori hanno il contratto in scadenza nel 2017 e sembrano propensi a lasciare i rispettivi incarichi. Il Milan ora deve soltanto scegliere a chi affidarsi in chiave mercato.

 

Redazione MilanLive.it