Fassone al lavoro: cerca un nuovo d.s. per il Milan

Marco Fassone
Marco Fassone (©getty images)

MILAN NEWS – I contatti tra la cordata cinese e Marco Fassone, il dirigente italiano ex Inter scelto appositamente per rappresentare gli investitori in prima persona, sono sempre più frequenti. In queste ore Han Li e Yonghong Li stanno tornando in Cina dopo il blitz a Villa Certosa degli scorsi giorni, che ha portato alla firma del contratto preliminare. Ora è tutto in mano al futuro amministratore delegato del Milan, che attualmente ha il ruolo di advisor con compito di riorganizzare la società ed il management.

Secondo la Gazzetta dello Sport Fassone prenderà il posto di Adriano Galliani dopo il closing della trattativa. Il dirigente nativo di Pinerolo proporrà allo storico a.d. milanista di restare come consulente e probabilmente con un posto nel CdA rossonero, dal quale usciranno definitivamente le figure di Barbara Berlusconi e di suo zio Paolo, fratello del patron Silvio Berlusconi. Quest’ultimo resterà con la carica di presidente onorario e si sarebbe detto molto soddisfatto dell’arrivo di Fassone, un manager italiano con un ottimo curriculum nel calcio che conta.

Da rivedere anche il ruolo di Umberto Gandini, ‘ministro degli Esteri’ del Milan e vice-presidente dell’Eca (associazione club europei), un dirigente molto stimato anche fuori dai confini italiani. Ma il cambiamento più importante sarà l’arrivo di un nuovo direttore sportivo, decisivo nell’area mercato: Fassone è al lavoro su 4-5 nomi al momento top secret e sarà lui stesso a scegliere chi, dalla prossima sessione invernale, potrà agire per la campagna acquisti rossonera.

 

Redazione MilanLive.it