Milan, nuovo centrocampista cercasi: occhi su Fernando e Diawara

Amadou Diawara Giacomo Bonaventura
Amadou Diawara e Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Un acquisto voluto dalla società ma parecchio contestato dai tifosi rossoneri quello di José Sosa, visto che dalla Curva milanista si aspettavano un colpo magari di maggiore prospettiva e fascino rispetto all’ex Napoli. Ma la buona notizia è che con questa operazione il Milan risparmia circa 7-8 milioni di euro per poter investire ancora sul mercato entro il 31 agosto prossimo.

Dopo un calciatore duttile e offensivo come Sosa, il Milan potrebbe rinforzare ancora il reparto mediano con un calciatore diverso, magari un regista basso che possa giostrare davanti alla difesa al fianco o al posto di Riccardo Montolivo. Ecco dunque i nomi, secondo Sky Sport, che sarebbero finiti nelle ultime ore nel mirino di Adriano Galliani e compagnia.

Calciomercato Milan, occhi su due registi di qualità

Dopo Sosa dunque un altro mediano di qualità per dare a Vincenzo Montella un centrocampo equilibrato e completo, visto che al momento, tra infortuni e condizioni fisiche non eccelse, dovrà ricominciare da coloro che lo scorso anno durante la gestione Sinisa Mihajlovic non hanno di certo impressionato positivamente. Urge un uomo d’ordine tatticamente preciso, come Milan Badelj della Fiorentina, ma dopo qualche tentativo di abboccamento i viola hanno deciso di chiudere la porta al trasferimento del croato in maglia rossonera.

Spuntano invece altri due nomi, uno internazionale e uno più di prospettiva. Il primo è Fernando, mediano brasiliano del Manchester City, calciatore esperto che però nel gioco di Pep Guardiola non sembra avere un ruolo di primissimo piano. Potrebbe essere sacrificato sul mercato, magari anche con la formula del prestito. Il Milan sta tentando un primo approccio con i citizens proprio per colui che ai tempi del Porto veniva chiamato la ‘Piovra’. L’altro nome è molto noto sul fronte del mercato italiano: Amadou Diawara, classe ’97, talento del Bologna che però è in rotta con la società emiliana. Piace da tempo a Napoli, Roma e Juventus, ma i rossoneri possono inserirsi, nonostante il guineano sia valutato almeno 13-14 milioni di euro.

Redazione MilanLive.it