Bologna, Bigon: “Su Diawara 3-4 club, ma nessun accordo ancora”

Amadou Diawara
Amadou Diawara (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il nome di Amadou Diawara sta caratterizzando le cronache del calciomercato in questi giorni. Diversi club sono sulle sue tracce. In particolare Napoli, Milan, Aston Villa e Schalke 04.

Nelle scorse ore si era parlato di un accordo raggiunto tra il Bologna e il club partenopeo per un trasferimento a titolo definitivo del centrocampista. Però Riccardo Bigon, direttore sportivo rossoblu, ha smentito le indiscrezioni emerse.

Durante la presentazione ufficiale di Blerim Dzemaili ha spiegato: “Ci sono almeno tre o quattro società concretamente interessate a lui. La situazione è complessa, però al momento non abbiamo accordi con nessuno“.

Il dirigente del Bologna dunque nega che sia stata raggiunta l’intesa con una squadra. Per adesso Diawara resta in Emilia, ma è destinato ad andarsene. Il talento guineano ha già fatto presente la sua volontà di trasferirsi altrove. Con l’offerta giusta l’operazione può concludersi nei prossimi giorni. Ovviamente i felsinei sperano che si scateni un’asta, così da guadagnare il più possibile. Asta alla quale il Milan non vuole e non può partecipare. Da quanto trapelato, la proposta di Adriano Galliani è di 3-4 milioni di euro per il prestito oneroso con diritto/obbligo di riscatto. Il Bologna non intende accettarla, perché punta sulla cessione a titolo definitivo per oltre 15 milioni.

 

Redazione MilanLive.it