Convocati Italia
I convocati di Giampiero Ventura (foto vivoazzurro.it)

MILAN NEWS – Mancava solo l’ufficialità e adesso è arrivata: Gianluigi Donnarumma è stato convocato in Nazionale. Giampiero Ventura, nuovo commissario tecnico della Nazionale italiana, ha reso nota la lista per gli impegni contro Francia e Israele delle prossime settimane. Fra i portieri spunta proprio il nome di Gigio, che completa il pacchetto formato da Gianluigi Buffon e Federico Marchetti. Per il 99 rossonero un’occasione unica anche per potersi allenare al fianco di un monumento come il numero 1 juventino, da sempre suo idolo.

La sua convocazione, comunque, non è un record assoluto, ma solo in parte. Donnarumma è il più giovane convocato in azzurro degli ultimi 105 anni. Una soddisfazione unica per il baby prodigio del Milan, che nell’ultimo anno e mezzo ha realizzato tanti sogni e questo era uno di quelli.

Prima convocazione anche per Alessio Romagnoli. Fra i milanisti spuntano anche Luca Antonelli, Mattia De Sciglio, Giacomo Bonaventura e Riccardo Montolivo. Le partite si giocheranno giovedì 1 settembre (contro la Francia, amichevole) e lunedì 5 settembre (contro l’Israele, gara di qualificazione ai Mondiali). Ecco, di seguito, la lista dei convocati:

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Federico Marchetti (Lazio);

Difensori: Luca Antonelli (Milan), Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Milan), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus);

Centrocampisti: Federico Bernardeschi (Fiorentina), Giacomo Bonaventura (Milan), Antonio Candreva (Inter), Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Riccardo Montolivo (Milan), Marco Parolo (Lazio), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Napoli), Ciro Immobile (Lazio), Leonardo Pavoletti (Genoa), Graziano Pellè (Shandong Luneng).

 

Redazione MilanLive.it