Juraj Kucka
Juraj Kucka (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Non è ancora detta l’ultima parola su Juraj Kucka. Il Milan lo considera incedibile, come rivelato dal canale tematico rossonero qualche giorno fa. Ma non è da escludere comunque una partenza nelle ultime ore a fronte di offerte irrinunciabili. Finora si è parlato continuamente di un interesse concreto del Torino, con Sinisa Mihajlovic pronto a riaccoglierlo a braccia aperto dopo averlo allenato l’anno scorso. Urbano Cairo, in occasione del trofeo ‘Mamma Cairo’, ha però chiuso al suo arrivo (“Non è un nostro obiettivo“), ma il futuro dello slovacco potrebbe essere comunque nel capoluogo piemontese, ma nella sponda juventina.

Calciomercato Milan, spunta l’ipotesi Juventus per Kucka

La Juventus, si sa, sta cercando un centrocampista per completare la rosa. In questi giorni è stata ad un passo da Blaise Matuidi del Paris Saint-Germain, ma poi il francese si è convinto a rimanere alla corte di Unai Emery con tanto di rinnovo e aumento d’ingaggio. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Giuseppe Marotta sarebbe quindi tornato su obiettivi vecchi, come Mateo Kovacic (cercato a lungo anche dal Milan), ma starebbe pensando anche a nuove piste. Una di queste porta proprio in casa rossonera: l’ultima idea bianconera, decisamente low-cost, è appunto Kucka. Piace molto anche Steven N’Zonzi del Siviglia.

Non sappiamo, però, quanto sia vera questa indiscrezione di mercato. La Juventus, dopo aver perso Paul Pogba, vuole acquistare un centrocampista di pari livello, sia dal punto di vista tecnico-tattico che in termini di personalità. E in cassa c’è anche la giusta disponibilità economica per realizzare questo colpo, quindi non c’è alcun bisogno di trovare alternative a basso costo.

Kucka, dunque, non risponde per nulla questo identikit; lo slovacco ha caratteristiche diverse e, soprattutto, non garantisce il salto di qualità che i dirigenti bianconeri stanno cercando. Vediamo cosa succederà nei prossimi giorni, ma a noi di MilanLive.it non sembra essere un’ipotesi veramente percorribile.

 

Redazione MilanLive.it