Milan a Napoli (©getty images)
Milan a Napoli (©getty images)

MILAN NEWS – Nonostante la sua era trentennale da presidente del Milan stia per terminare, il progetto voluto da Silvio Berlusconi per la squadra rossonera in qualche modo si sta avverando. Il patron negli ultimi anni ha spesso ammesso con convinzione di essere attratto da un Milan ‘verde’, ovvero con una rosa ricca di giovani calciatori, così da poter sviluppare un progetto, un percorso a lungo termine come già effettuato con le dovute proporzioni all’inizio della sua gestione a fine anni ’80.

Come riporta La Repubblica ieri il Milan è sceso in campo a Napoli con un’età media da circa 24 anni, un bel segnale per una squadra che deve riformarsi quasi totalmente. Un gruppo molto giovane quello a disposizione di Vincenzo Montella, che contro gli azzurri ha schierato ben sei titolari sotto i ventitre anni: Donnarumma (17), De Sciglio (23), Romagnoli (21), Gomez (23), Suso (23) e Niang (22).

Ovviamente questa linea verde mal si sposa con l’idea di poter competere immediatamente nelle alte zone della classifica, visto che i rossoneri devono ripartire da zero con molti talenti giovani ed acerbi da far sbocciare. Ma l’aiuto dei cosiddetti veterani, come capitan Riccardo Montolivo o Carlos Bacca, più vicini alla trentina di anni, potrebbero far integrare al meglio i talenti in erba, ultimo dei quali l’appena acquisto Mario Pasalic, 21 anni.

 

Redazione MilanLive.it