Mario Pasalic
Mario Pasalic (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Potrebbe essere stato l’ultimo colpo di mercato dell’estate rossonera, un acquisto a sorpresa che dovrebbe rendere più completo e giovane il centrocampo del Milan. Il croato Mario Pasalic, classe ’95, da sabato è un calciatore milanista, in prestito per una stagione dal Chelsea ma con la possibilità di ridiscutere l’ingaggio definitivo nella prossima stagione.

Pasalic è stato intervistato oggi da Goal.com e non ha avuto remore ad ammettere la propria emozione nel giocare con la maglia del Milan, squadra da sempre apprezzata in passato per la presenza di un certo Zvonimir Boban, ex stella rossonera che in Croazia è considerato un vero esempio per i giovani calciatori. Ecco le parole sentite di Pasalic: “Ero in trattativa con due club, ma poi non se n’è fatto nulla. Appena ho saputo del Milan ero entusiasta, è bello che un grande club ti voglia nonostante sia stato fuori per lungo tempo. Ho svolto il mio primo allenamento, ma non ho ancora parlato con Montella. Appena arrivato a Milanello ho subito capito l’importanza del club, è un onore e una grande emozione vestire la maglia rossonera. Ho visitato il Museo rossonero e ho fatto la foto accanto alla maglia di Boban…

L’infortunio alla schiena che lo ha costretto ad un lungo stop è ormai alle spalle: “E’ stato un infortunio molto complicato, le terapie non funzionavano e non sapevo come sbarazzarmi del problema. Ma grazie all’aiuto di persone fantastiche sono riuscito a superarlo e oggi mi alleno senza sentire più dolore“.

https://www.youtube.com/watch?v=ioWh1W5MwCc

Redazione MilanLive.it