Adriano Galliani
Adriano Galliani (©Getty Images)

MILAN NEWS – Non è un momento felicissimo per il Milan, che è stato sconfitto 4-2 dal Napoli al San Paolo. I rossoneri hanno fatto vedere sicuramente cose positive, soprattutto in quei 5′ in cui si è concretizzata la momentanea rimonta. Ma la squadra ha manifestato i soliti problemi, sia di personalità che a livello tecnico-tattico. Servirebbero innesti importanti per far girare meglio il sistema di gioco di Vincenzo Montella, ma in questi ultimi tre giorni di mercato non sono previsti colpi, o almeno acquisti importanti. Il tecnico non è contento e lo ha fatto capire chiaramente nelle interviste post-partita di sabato sera.

A non essere contenti sono ovviamente anche i tifosi, che vedono in Adriano Galliani il grande colpevole della scarsa campagna acquisti. La frase dell’ad nel pre-partita di sabato (“Il nostro mercato in entrata è chiuso“), poi, non ha fatto altro che alimentare la rabbia dei sostenitori rossoneri, che si è poi riversata sui vari social. Alcuni hanno scatenato la loro ironia, mentre altri aspettano con ansia novembre, mese in cui dovrebbe esserci il closing con i cinesi e quindi la dipartita dello storico braccio destro di Silvio Berlusconi.

Ma i tifosi hanno preso di mira (e proprio come nel caso di Galliani, non da oggi) anche il capitano Riccardo Montolivo, che continua a fare molta fatica in mezzo al campo. L’ex Fiorentina è considerato l’emblema della pochezza tecnica di questo Milan, che ha nel centrocampo il più grande dei suoi punti deboli.

 

Redazione MilanLive.it