Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Una battuta che ha fatto il giro del mondo quella di Vincenzo Montella dopo la gara del suo Milan a Napoli. Gli è stato chiesto, forse in un momento fin troppo delicato, un giudizio sul calciomercato estivo, ed il sempre schietto allenatore campano non si è tirato indietro, o meglio ha dribblato la risposta reale scherzandoci su: “Forse i cinesi hanno sbagliato l’indirizzo del bonifico“.

Non è piaciuta dalle parti di Pechino questa battuta, visto che la cordata di Han Li ha fatto sapere che da accordi con Fininvest tutti gli investimenti promessi non saranno effettuati prima del ‘closing’ autunnale, quindi a mercato già ampiamente chiuso. Ma è impossibile biasimare Montella, visto che ad inizio estate si era parlato di super colpi per riportare il Milan in alto, mentre il tecnico si è dovuto accontentare del semi-sconosciuto Gustavo Gomez, del 31enne José Sosa e di altri acquisti non proprio eccelsi dal punto di vista dell’utilità e della qualità.

E pensare, come ricorda il Corriere dello Sport che a maggio, con l’avvio delle trattative con i cinesi, si parlava di Unai Emery per la panchina e Mehdi Benatia come colpo in difesa. Tutto falso, o meglio divenuto impossibile per colpa della trattativa per le quote Milan andata per le lunghe. Ma Montella stia tranquillo: il bonifico tanto decantato arriverà in tempo per il mercato di gennaio, forse troppo tardi per ripigliare la stagione per i capelli, ma meglio tardi che mai.

Redazione MilanLive.it