Yacine Brahimi
Yacine Brahimi (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il calciomercato estivo si è ormai chiuso. Adriano Galliani ha messo a segno il colpo Mati Fernandez negli ultimissimi minuti. Non è proprio il nome che fa entusiasmare i tifosi, soprattutto dopo le tante indiscrezioni diffuse fin dalle prime ore di ieri mattina. Ai rossoneri, infatti, sono stati accostati calciatori come Cesc Fabregas, Aaron Ramsey e Stevan Jovetic, ma nessuna di queste tre trattative si è poi conclusa positivamente. Per il cileno, invece, non ci sono stati troppi problemi; superata la concorrenza del Cagliari, il Milan ha avuto vita facile. Intanto, fra i tanti no ricevuti da Galliani nell’ultimo pazzo giorno, si aggiunge quello per Yacine Brahimi.

Secondo quanto riportato da Peppe Di Stefano nel corso di Sky Sport 24, l’amministratore delegato rossonero aveva fatto un tentativo anche per Brahimi con il Porto, chiesto, ovviamente, in prestito. Il club portoghese ha però rispedito al mittente la proposta. L’esterno offensivo, 26enne, era stato accostato al Milan anche l’anno scorso: è un ala dalle ottime doti tecniche, molto bravo nel dribbling. Insomma, un profilo perfetto per il 4-3-3 di Vincenzo Montella. Ma anche stavolta, come successo con Fabregas, Ramsey, Jack Wilshere ed Ezequiel Garay, il Milan ha ricevuto un secco no.

https://www.youtube.com/watch?v=ShcQKLdH09U

 

Redazione MilanLive.it